STEPHANIA GIACOBONE, LAURENT PELLU – De amicitia. Storie di cani adottati e dei loro amici umani

 

De amicitia_PSTEPHANIA GIACOBONE, LAURENT PELLU
De amicitia.
Storie di cani adottati e dei loro amici umani
Edizioni END
Pagine 124
Euro 12,00

Sono storie semplici quelle raccolte da Stephania Giacobone e Laurent Pellu, due giovani educatori cinofili, storie di amicizia tra esseri umani e cani di ogni tipo, razza, età. Storie di amore costruito giorno per giorno con pazienza, impegno e costanza, ma anche emozionanti “colpi di fulmine”, inspiegabili corrispondenze emotive, innamoramenti di un istante che si protraggono per tutta una vita. Sempre troppo breve quella dei cani, sempre colma di ricordi quella nostra. E proprio nella memoria di chi accetta la sfida dell’adozione di un cane “difficile”, abbandonato in un canile perché di troppo, troppo anziano o ormai “inutile” secondo la logica dell’utilizzo umano, senza cuore e rispetto, di tutte le altre specie viventi, c’è forse una prima parziale spiegazione di ciò che ci lega profondamente agli animali: la passione per la diversità e la forza dell’empatia. Tra questi due poli – la curiosità per l’altro da sé e la capacità di calarsi almeno un poco nei suoi panni – si manifesta forse quanto di meglio possiamo esprimere come esseri umani: interesse partecipe, comprensione, condivisione e un senso di libertà che solo il rifiuto di insensate gerarchie tra specie diverse può regalarci.

Possiamo riassumere il tutto con la parola amicizia, ma forse è solo un modo per evitare di ricordarci che l’amore, anche e soprattutto quando si parla di animali, deve sempre fare i conti con il suo contrario, l’odio, la sopraffazione dei più deboli, il cinismo, la violenza gratuita, l’inconcepibile eppure onnipresente crudeltà nei confronti di chi non può difendersi.