FERNANDO BERTOLO – I miei giorni da partigiano

 

Bertolo_PFERNANDO BERTOLO
I miei giorni da partigiano
Edizioni END
Pagine 110
Euro 16,00

Per molto tempo, come molti della sua generazione, Fernando Bertolo ha conservato dentro di sé il ricordo dei mesi trascorsi in montagna come partigiano della banda Vertosan, del periodo di internamento in Svizzera, del ritorno drammatico in Italia a cui è seguito l’arresto da parte degli Alleati e, infine, la sua liberazione.
Poi un giorno, complice forse la scoperta di una malattia che da lì a pochi mesi lo avrebbe sottratto ai suoi cari, decide di consegnare loro alcune audiocassette sulle quali aveva inciso i suoi ricordi. Una sequenza asciutta di accadimenti, senza enfasi, priva di retorica, volta solo a costruire e trasmettere una memoria, la sua memoria, nella convinzione che ogni esperienza personale, ogni testimonianza di chi in quegli anni tragici scelse di “salire in montagna” costituisca anche oggi il nerbo culturale, politico e morale di chi crede che si possa e si debba perseverare nello sforzo di costruire una società migliore.